Brand Identity: che cos’è e come si fa

brand identity
brand identity

Il termine Brand Identity sta entrando sempre di più nel nostro linguaggio quotidiano. Ma che cos’è e come si fa nel dettaglio?

Il termine Brandy Identity significa “Identità Aziendale”. Si può definire come l’insieme degli elementi grafici e comunicativi che determinano il modo di percepire un brand da parte del suo pubblico. Da questa percezione andrà poi a dipendere il gradimento e, successivamente, il successo di un determinato marchio.

Un buon brand, per essere tale, deve avere alcuni elementi. Deve essere, ad esempio, semplice, facile da leggere e da descrivere, oltre che funzionale, cioè saper funzionare al meglio. Deve, inoltre, essere duraturo ed unico, originale e sapersi distinguere immediatamente. Questo deve essere scalabile, cioè coerente con diverse piattaforme. Il brand deve anche essere onesto e coerente con ciò che rappresenta, equilibrato a livello visivo e geometrico, oltre che facilmente riconoscibile, anche in contesti e dimensioni diverse.

La Brand Identity crea un rapporto con il pubblico, che può essere sia positivo che negativo. Tra gli elementi fondamentali della Brand Identity ricordiamo il logo desing, cioè l’ideazione e la progettazione di un marchio, il naming, ovvero lo sviluppo e la creazione del nome di azienda, prodotto e marca. Ancora, il type desing, l’ideazione di un carattere tipografico customizzato per un brand, il corporate and brand identity, cioè lo sviluppo di un sistema di identità per una marca di prodotto o servizio. Altri elementi fondamentali sono il digital design, il publishing design, l’exhibition design, il broadcast design e graphics.

Il concetto di Brandy identity è, però, distinto da quello di brand image. Se, infatti, il primo riguarda la volontà di come far percepire una marca al pubblico, il secondo rientra nell’ambito della ricezione, perché vuole considerare come un target di consumatori percepisce il brand. Quindi, possiamo concludere che la brandy identity esprime l’immagine che l’azienda vuole dare di sé e dei propri prodotti. L’altra è l’immagine di marca, il riflesso dell’identità presso il pubblico. Rappresenta così il messaggio dalla parte del ricevente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like