Digital Signage: che cos’è e perché è così importante

digital signage
Large-scale rectangular billboard mockup

Parliamo di Digital Signage, cercando di scoprire che cos’è e a che cosa può servire all’interno di un’azienda, per fare pubblicità e non solo.

Che cos’è nel dettaglio il Digital Signage? Si tratta di uno strumento di marketing che serve a conquistare potenziali clienti, attraverso la pubblicità.

Pensiamo, ad esempio, ai display che troviamo un po’ ovunque in giro. Li troviamo nelle piazze, i negozi, i pubblici uffici, le stazioni, gli aeroporti.

L’altro nome del Digital Signage è “segnaletica digitale“, ovvero un modo di comunicare per attirare l’attenzione e fare un focus su dei messaggi chiave, oltre che stupire i clienti ed intrattenerli al meglio.

Gli studiosi hanno calcolato che il mercato globale del digital signage sta crescendo sempre di più, a livello proprio esponenziale.

In ambito di marketing, Digital Signage non significa soltanto avere a disposizione alcune superfici che permettono di supportare alcune iniziative pubblicitarie.

Lo si deve considerare, infatti, anche come un punto dinamico a supporto dell’informazione. Si presta ad una creatività sempre più grande e che garantisce il valore della call to action.

Le differenze tra Digital Signage e Smart Signage

Differente dal digital signage è lo Smart Signage: qui, ciò che cambia non sono i modi in cui le informazioni vengono rappresentate e trasmesse al pubblico.

Cambia, invece, il modo in cui i display vengono disegnati per potersi adattare a tutti gli spazi di comunicazione possibili, andando a creare interazione e semplicità a livello informativo.

Il fatto che ormai, nelle nostre città, sia tutto un brulicare di schermi a cristalli liquidi, ci fa capire come il Digital Signage sia prepotentemente entrato nel nostro quotidiano.

Si tratta di una strategia di comunicazione molto particolare, che vuole coinvolgere sempre più persone, dando loro informazioni all’interno di un concetto estetico.

Un display di un supermercato che pubblicizza un prodotto fa parte di questa categoria, così come un cartello segnaletico in una stazione ferroviaria che indica orario di partenza e arrivo. Non solo pubblicità, quindi, ma comunicazione ed informazione a tutti gli effetti.

I display, anche grazie all’uso della tecnologia, sono sempre più dinamici e hanno format sempre più intelligenti. Si ispirano ai banner, diventando spesso lunghi e stretti, orientati in orizzontale oppure in verticale a seconda delle necessità di spazio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like